05 dicembre 2007

L’importanza di un addio

L’importanza di un addio….
senza farsene accorgere,
così in punta dei piedi.
senza lasciare l’amaro del saluto,
senza lasciare le lacrime a finire,
senza che dire
né cosa fare.
Così come un bacio,
senza far capire che è l’ultimo
con il tepore come fosse il primo
con la delicatezza di un fiocco di neve
che si appoggia ma…
senza far sentire il freddo
che ti stringe il cuore.
Ti do una addio ora,
ora che posso ancora vederti,
ora che posso ancora starti vicino.

L’importanza di un addio….
senza lasciare l’amaro del saluto,
senza lasciare le lacrime a finire,
perché non ci sarebbero
abbastanza lacrime a colmare
il vuoto che c’è intorno e che c’è dentro.

ms

1 commento:

monique6 ha detto...

anche se potessimo fare così ci sarebbe sempre qualcosa da aggiungere.