30 aprile 2008

Compleanno

Non ci sono candeline, ma mani di bimbe che ti cercano
non ci sono regali che ti appagano oggi
il sorriso è frenato dalla stanchezza
ed un velo triste scorre lento nella tua mente

Vorrei donarti me stesso, e cambiare come vorresti tu
vorrei provare anche per un'ora a regalarti ciò che vorresti
provo e riprovo a darti un segno che non trova spazio
ed il timore di sbagliare mi assale ogni minuto

ma questo sono io e questo è il mio regalo
non certo un orchestrale ma un musicante di strada
lì su un angolo di strada fermo a strimpellare le note della vita
aspettando che ripassi quella ragazza di qualche anno fa



video

1 commento:

Anonimo ha detto...

belli... cosa? i tuoi ultimi post... questa non la conoscevo ma hai ragione è bella.
Complimenti per avere scelto una meravigliosa compagna di viaggio...siete fortunati entrambi.
e.