04 settembre 2006


In rete ho trovato qualcuno che parla dei Diellini in questo modo: "Ma chi cacchio sono i diellini? Qual’è la loro utilità? E, soprattutto, perché si parla di loro e di DL senza spiegare chi? cosa? dove? perché? come? quando?.Vergogna? Reticenza? Omertà? In giro, sulla rete, ho trovato tracce qui, qui, qui e qui, ma sono tracce, appunto, e nulla di più.Che cosa si nasconde sotto l’acronimo?Democrazia e Lealtà? Delazione e Libertà? Le tracce, comunque, portano tutte alla Margherita, e lì, finalmente, dopo 9 articoli del Regolamento della costituzione dei circoli (ma anche nelle prime parole dello Statuto e della Carta dei principi) trovo la risposta alla prima domanda: i diellini sono coloro che si ritrovano nella Carta dei principi di DEMOCRAZIA E’ LIBERTA’ – LA MARGHERITA. Non trovo, purtroppo, la risposta alla seconda domanda: qual’è la loro utilità?" . Allora io mi sono chiesto:
- non vorrei sbagliarmi ma nella mia gioventù politica ricordo che il concetto Democrazia e libertà andava di pari passo insieme a quello di uguaglianza e tutti e tre insieme formavano il concetto di base del SOCIALISMO. Vuoi vedere che la margherita approfittando del momento di DISTRAZIONE dei DS, Socialisti e "compagni" , ci fotte quel poco che ci è rimasto???? se qualcuno può chiarirmi i dubbi si faccia avanti.

2 commenti:

Cima ha detto...

Come ti ho già risposto su A.I.U.T.O., non son oun guru e i dubbi li insinuo.
Ma una cosa credo, seppur banale: il costituendo Partito Democratico potrebbe avere anche il 40% dei consensi, come dice Walter, ma io preferireri votare per un partito che sia il meno legato possibile al Vaticano.
O No?

A.I.U.T.O.
Associazione Italiana
Uomini Troppo Oppressi

Cima ha detto...

Psst! Sarebbe bello se al posto dell'immagine "IO NON CI STO!" potessi inserire il codice che trovi su:
http://iononcisto.blogsome.com/

Sarebbe fantastico se tu lo inserissi nella colonna a destra invece che nel post... ;-)

A.I.U.T.O.
Associazione Italiana
Uomini Troppo Oppressi